21 Maggio, 2022

Mio marito ama un’altra

ama un altra

Buongiorno. Ho 41 anni e sono sposata da 11 con un uomo che è mio compagno di vita dal lontano 1996. Abbiamo diviso esami universitari, viaggi, problemi di salute, lutti familiari, la gioia per la nascita di due bellissime bambine e tante altre emozioni.

Siamo sempre stati molto uniti, ma dopo la nascita della seconda figlia, bimba molto impegnativa, che non dormiva mai ed aveva per me un attaccamento morboso, mio marito ha cominciato ad allontanarsi: viaggi di lavoro, sesso senza entusiasmo… io non ho mai sospettato niente, mi fidavo ciecamente di lui e credevo solo che stesse passando un momento difficile; anche io, d’altra parte, ero tutta presa dalle bambine piccole, giorno e notte.

Poi, messo alle strette, mi ha confessato di avere un’altra donna da due anni e di tenere molto a lei, tanto da pensare forse di andarsene da casa. È stato un brutto colpo scoprire che mio marito ama un’altra, ma io non ho mollato e lui ha apprezzato molto questo gesto.

Ci siamo ritrovati, sessualmente, come coniugi e come genitori e ora dice e dimostra che mi vuole un gran bene e che non potrebbe vivere senza me e le bambine: usciamo insieme, si preoccupa per me e mi riserva attenzioni ormai dimenticate, è presente ed affettuoso con le bimbe. Però c’è ancora lei, che ormai è diventata sua compagna di percorso: si vedono regolarmente, anche se di nascosto da quando ho saputo, si mandano messaggi, non più davanti ai miei occhi, e vorrebbero anche vedersi più spesso, se lui non fosse frenato dal fatto che ora io so tutto. Lui non vuole lasciare nessuna delle due, vuole bene ad entrambe e vorrebbe cercare di trovare un equilibrio.

L’altra è ignara di quanto ci siamo riavvicinati e di quanto siamo di nuovo uniti e continua a comportarsi come la sua fidanzata ufficiale e ad aspettare che se ne vada di casa. Io non voglio perderlo, lo amo, credo in noi come coppia e come famiglia, vorrei crescere con lui le nostre bambine e gli ho detto chiaramente di non essere disposta a dividerlo all’infinito con un’altra. Dovrei capire che mio marito ama un’altra e che probabilmente, un giorno, deciderà di lasciarmi, ma vorrei tentare il tutto per tutto. Vorrei un consiglio. Vi ringrazio infinitamente.

Mio marito ama un’altra donna, non voglio lasciarlo ma nemmeno dividerlo con lei per sempre. Ho bisogno di un consiglio su come gestire questa situazione.

Cara M.,
accettare di vivere un rapporto in cui il partner ha altre relazioni può essere una scelta, dettata da ragioni proprie che non si discutono.

Se questa situazione riesce a viverla senza malessere è un conto, ma se la sta subendo soffrendo, con la sola speranza di poter ritornare ad essere l’unica donna, allora pensi che continuare in questo modo non le gioverà e non gioverà neanche al vostro rapporto.

Scrive che suo marito ama un’altra, dunque non ama (più) lei? Può accettare di stare in un rapporto senza ricevere l’amore che merita?

Se pensa che sia stato giusto dargli un tempo per capire, ma che questo tempo non debba essere infinito, allora si dia una sorta di scadenza: se non a lui almeno a se stessa, chiedendosi: quanto sono disposta ad aspettare? E se dovesse essere così per sempre lo accetterei? Se davvero mio marito ama un’altra, è giusto rimanere con lui, per il mio bene prima di tutto?

Deve iniziare a pensare che a lui forse questa situazione va benissimo, per cui non ha interesse a modificarla. Se a lei invece non sta bene, deve provare a perturbare in qualche modo la situazione, ma lo deve fare lei, in quanto non può scegliere per lui o aspettarsi che cambi, ma deve da sola attivarsi per un cambiamento.

Un caro saluto

Lo Psicologo Risponde

Richiedi gratuitamente il parere di un esperto attraverso il nostro innovativo servizio di consulenza psicologica via email.